100 strade per giocare

La Città in mano ai bambini
 
Legambiente e Comune di Potenza chiudono al traffico viale dell’Unicef
per promuovere una mobilità alternativa
 
Domenica 19 maggio – ore 9.30 – viale dell’Unicef
 
Strade chiuse al traffico per rilanciare una mobilità alternativa che tenga conto delle esigenze e dei desideri dei più piccoli. E allora perché non spostarsi in bicicletta, in bus o a piedi? Tre ottimi modelli di mobilità per fermare l’invasione delle auto e ridisegnare una città a misura di bambino, dove i ragazzi possano muoversi in piena autonomia. A lanciare la proposta è Legambiente che con lo slogan “Vado a scuola con gli amici in bus, a piedi, in bici”, dà il via alla XX edizione di 100 strade per giocare, l’iniziativadi sensibilizzazione che chiude al traffico piazze e vie per fare in modo che questi spazi diventino luoghi piacevoli da frequentare e spazi di socializzazione e di aggregazione.
Promuovere la mobilità a piedi e usufruendo dei mezzi pubblici è l’obiettivo sia della Legambiente Basilicata che del Comune di Potenza, che insieme domenica 19 maggio restituiranno alla città uno spazio solitamente occupato dalle automobili, viale dell’Unicef. Dalle 9.30 fino alle 13.00 via libera a giochi, laboratori, attività all’aperto dedicate ai più piccoli.
A inaugurare la giornata un’informale minimaratona, simbolica, alla quale chiunque potrà partecipare: è possibile iscriversi contattando il Circolo Legambiente di Potenza al numero 0971/441541 o via e – mail all’indirizzo segreteria@legambientebasilicata.it.
Il dettaglio della giornata:
ore 9.30 partenza mini maratona (dall’ingresso principale nei pressi di Piazza Zara – lato via Tammone)
ore 9.30 apertura pista ciclabile e laboratorio “Sicuramente in Bici” – lato via Santa Lucia
ore 9.30 apertura laboratori ludico/didattici – lato via Tammone
ore 9.30 apertura “Stradacalciando” – lato via Santa Lucia (a ridosso ingresso Piazza Zara)
ore 10.00 apertura “simultanea di scacchi” con il Maestro Fide Mario Fiore (sul ponte attrezzato)