La “nostra” costituzione energetica

logo_la costituzione energetica

La “nostra” costituzione energetica

Il progetto promosso dall’Amministrazione Comunale di Sasso di Castalda, in collaborazione con il Ceas “Il Vecchio Faggio” e l’Ecosportello Rifiuti ed Energia di Legambiente Basilicata Onlus ha avuto come obiettivo principale quello di favorire la diffusione ed il radicamento di una cultura ambientale ed un orientamento sostenibile della scelte collettive ed individuali coinvolgendo tutti i soggetti che operano nel territorio.

Altri importanti obbiettivi sono stati la sensibilizzazione dei cittadini per la realizzazione sul territorio di impianti diffusi di produzione di energia mediante l’uso di energie rinnovabili, la promozione di interventi di risparmio energetico e di interventi edilizi sul patrimonio. Fornendo ai cittadini informazioni semplici, chiare e precise su efficienza energetica e produzione di energia da fonti rinnovabili si è voluto favorire la diffusione sul territorio di una maggiore attenzione rispetto alle questioni legate alla sostenibilità, contribuendo a radicare nei cittadini la consapevolezza che la tutela dell’ambiente passa prima di tutto attraverso un cambiamento dei propri stili di vita e da scelte prima di tutto individuali.

Le attività…

Nell’ambito del progetto, cha ha avuto la durata di sei mesi a partire da novembre 2011, sono state realizzate le seguenti attività:

Attivazione di uno sportello energia finalizzato a migliorare la condizione informativa dei cittadini relativa all’eco-compatibilità di prodotti di largo consumo, alle possibilità di utilizzo di tecnologie a basso impatto ambientale. Nello specifico lo sportello ha realizzato attività di:

    • informazione per conoscere prezzi e tariffe su energia, sapere come risparmiare attraverso l’utilizzo di tecnologie a basso consumo, accedere ai dati e agli studi di settore

    • informazione sulla possibilità di accedere a gruppi di acquisto per l’installazione di pannelli solari termici e fotovoltaici

    • consulenza normativa e tecnica

    • informazione e consulenza tecnica sulla fattibilità o meno degli interventi

    • segnalazione e promozione di studi, iniziative e applicazioni di interesse sul territorio in particolari settori (scuole, ospedali, attività produttive).

 

Realizzazione di un incontro pubblico con i cittadini sui temi in oggetto del progetto tenutosi presso il Palazzo De Luca di Sasso di Castalda in data 1 Febbraio 2012. Nel corso dello stesso è stato inoltre strutturato un gruppo di acquisto solare al fine di favorire la diffusione delle fonti rinnovabili sul territorio attraverso un processo di decisone partecipata e democratica.

 

Realizzazione di un percorso didattico con le scuole di Sasso di Castalda. L’idea del percorso svolto nella scuola media di Sasso di Castalda è stata quella di realizzare un iter formativo capace di sensibilizzare gli studenti, le famiglie e i docenti delle classi aderenti, alle buone pratiche in tema di educazione al rispetto delle risorse ambientali, sia a scuola che a casa, promuovendo azioni ed iniziative di cittadinanza attiva orientate al risparmio energetico e alla tutela ambientale.

Il fine ultimo è stato quello di contribuire a promuovere una cultura del rispetto dell’ambiente, del consumo sostenibile, dell’efficienza energetica e dell’uso delle fonti rinnovabili.

<<E’ necessario risparmiare energia anche partendo da piccoli gesti, modificando le nostre abitudini quotidiane>> questa è la motivazione che ha spinto i ragazzi che hanno preso parte al percorso a produrre un manuale delle buone pratiche per portare fuori dalla scuola i principi che hanno ispirato il progetto, contribuendo concretamente alla costruzione di una società più sostenibile. Consigli e buone pratiche che sono state raccolte anche in una mostra presentata nel corso di un incontro pubblico tenutosi a Sasso di Castalda presso Palazzo De Luca in data 4 Maggio 2012.